Lo spazio parla. Letteratura e fotografia

Le immagini e le parole: su questo binomio si costruisce lo spettacolo SPAZIO PARLA di mercoledì 28 novembre 2018 ore 20.30 al Palazzo Serenati di Imola, con la collaborazione dell’associazione IPPOGRIFO. VIVERE LA SCRITTURA e dell’associazione di salute mentale OLTRE LA SIEPE.

Le fotografie storiche di Stefano Soglia sul complesso manicomiale di Imola “Osservanza” e i racconti degli scrittori di Ippogrifo, intendono creare una atmosfera di suggestione e memoria attorno alla drammatica esperienza dei manicomi.

La legge 180 del 13 maggio 1978, nota come legge Basaglia, sancì la de nitiva chiusura dei manicomi. Essa rappresenta una conquista di civiltà che ha rovesciato il modo comune di pensare e ci ha permesso di “guardare il mondo diversamente”. La Legge 180 non ha liberato solo alcuni, cioè coloro che erano rinchiusi nei manicomi, ma ha liberato tutti noi, ci ha restituito il diritto di vivere la nostra soggettività dando valore alle differenze di ciascuno. Ci ha permesso di capire che, a guardar bene, “da vicino nessuno è normale”. Ci ha autorizzato a esprimere bisogni e desideri. Ci ha insegnato a perseguire e difendere i nostri progetti.

Perché quella legge potesse essere scritta, tanti, tra donne e uomini, hanno consumato le migliori energie ed espresso le più grandi passioni. La Legge 180 non è un dato acquisito per sempre, ma rappresenta un terreno da presidiare con fermezza e difendere con cura.

About pagani

Andrea Pagani insegna Lettere nei Licei, collabora con l’editore Zanichelli e si occupa di narrativa e saggistica, con all’attivo oltre trenta pubblicazioni fra romanzi, saggi storici e letterari. Sul versante saggistico si è concentrato sulla storia e sulla letteratura del Cinquecento e del Novecento, mentre per la narrativa ha scritto in prevalenza romanzi di atmosfera gotico-simbolista. Tiene corsi di scrittura creativa e, in margine ad uno di questi laboratori, ha fondato l’associazione culturale “Ippogrifo. Vivere la scrittura” (di cui è presidente), che ha realizzato importanti eventi, in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Imola e Palazzo Sersanti. Si è avventurato, di recente, in una silloge poetica, di ispirazione amorosa, secondo il modello cortese stilnovista. Oltre ai libri, l’altra sua grande passione, purtroppo non corrisposta, è per il gioco del tennis. Informazioni sul sito ufficiale: www.andreapagani.com

Lascia un commento

La tua mail non verrà pubblicata. Compilare i campi contrassegnati con *

*


*

Per inviare un commento, è consentito utilizzare i seguenti tag/attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>